Skip to content

Ronnie James Dio

17 maggio 2010

Non so se era un grande artista. Non so se era poi così leggendario come si dice. Non so se i Black Sabbath siano migliorati o meno dopo il suo arrivo.

Non lo so.

Quello che so è che nonostante siano passati molti e molti anni da quando, nella seconda metà degli anni ’80, frequentavo i metallari di Piazza del Pantheon a Roma, nonostante abbia dimenticato da tempo l’hard rock e l’heavy metal, nonostante Ronnie mi stesse anche un po’ antipatico e nonostante mi sia tagliato da circa due decenni quegli improbabili capelli lunghi che somigliavano tanto ai suoi, ancora oggi la sua voce pazzesca mi fa venire i brividi.

Come nella seconda strofa di questa straordinaria interpretazione di Smoke On The Water, con i Deep Purple e la London Symphony Orchestra.

E’ morto ieri, a 67 anni, a Houston, per un tumore allo stomaco.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: