Skip to content

“Volevo scendere” – 2

10 maggio 2011

Sub-ottimale“. E’ il nuovo termine coniato da Corrado Passera, amministratore delegato della banca al servizio del paese, chiamato da un azionista ad un commento sull’OPA di Lactalis su Parmalat:

Noi quando c’è la possibilita’ di contribuire a progetti solidi italiani di lungo periodo ci siamo

ha detto (nessuno pensi ad Alitalia). Ed ha aggiunto, in perfetta linea con il mantra tremontiano,

Il fatto che comunque, alla fine, anche per un intervento molto determinato, si sia arrivati ad una operazione di mercato molto chiara attraverso un Opa sul 100% di Parmalat indica comunque che un investimento da 5 miliardi e’ stato fatto su un’azienda italiana. Non è l’ideale, ma puo’ essere considerato un risultato sub-ottimale.

Ovviamente no, “un’operazione di mercato molto chiara” non è un risultato ottimale, ma solo la subordinata ipotesi ad un operazione protezionistica torbida e pateticamente statalista. Un vero peccato aver lasciato i contribuenti fuori da tutto ciò.

San Pavolo quanno cascò da cavallo, disse: “Tanto volevo scegne!

Advertisements
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: