Skip to content

Scienza e spazzatura: le differenze si vedono (a volerle vedere)

2 ottobre 2011

Per festeggiare la settima ristampa del suo libro “Pane e Bugie” (ed. Chiarelettere), Dario bressanini pubblica sul suo blog l’intero capitolo dedicato al modo in cui si valuta la qualità e l’attendibilità di una pubblicazione scientifica.

Da leggere assolutamente, soprattutto quando ci si trova di fronte l’ennesimo articolo di giornale pieno di “la scienza afferma…“, “secondo uno studio americano…“, “una ricerca indipendente rileva…

Il capitolo è un po’ lungo, ma di facile lettura e a tratti divertente. E alla fine non si può fare a meno di rilevare che, se distinguere la scienza dalla spazzatura non è impossibile (e a ben vedere neanche troppo difficile), alla maggior parte dei  redattori dei nostri quotidiani non frega nulla nemmeno di provarci. E’ a loro che il post di Bressanini andrebbe dedicato.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: